Happy Basket

Questa volta hanno qualche anno di differenza, lo ammettiamo, ma qualche caratteristica in comune ce l’hanno. Per l’intervista della settimana andiamo con due play-guardia di età diversissime ma che hanno grande amore per la pallacanestro… Pronte… Via!!!   “Dai che devo lavarmi i capelli!” Ecco, cominciamo bene. Il vostro intervistatore subito ripreso bruscamente da una delle due intervistate… Eravamo al termine di una partita e la suddetta ragazza doveva effettivamente lavarsi i capelli. Ma passiamo oltre… Come vi chiamate? “Greta La Forgia” “Maria Gloria Re” E giù risate da tutte e due... Il che sarebbe inconcepibile per la sola richiesta del nome, ma voi qui che leggete non potete sapere come il pubblico che assisteva all’intervista stava interferendo… Soprannome? GRETA: “Boh, nessuno per il momento…” PUCCI: “Pucci” Da dove nasce il nome “Pucci”? PUCCI: “C’era un gatto che si chiamava Pucci, mio fratello mi vedeva gattonare come quel micio ed ecco che è nato il soprannome…” Bellino l’aneddotoooo…. Ma torniamo con le domande. Quando avete iniziato a giocare a basket? GRETA: “Sette anni fa, ora ne ho 11” PUCCI: “Io quando avevo nove anni” Cosa pensi di dover migliorare nella pallacanestro? GRETA: “La resistenza” PUCCI: “Non so, tante cose” Com’è stata questa esperienza nella selezione? PUCCI: “Bella” Qual è il vostro piatto preferito? GRETA: “Tagliatelle” PUCCI: “Le lasagne di mia mamma” Colore preferito? GRETA: “Azzurro” PUCCI: “Verde” Compagna di squadra preferita? GRETA: “Giorgia” PUCCI: “Sofia, Ludovica, Rachele, Matilde e Nicole” Qual è il vostro giocatore di basket preferito? GRETA: “Danilo Gallinari” PUCCI: “Lebron James” E la squadra? GRETA: “Lakers” PUCCI: “Idem” Cosa vi piace di più della pallacanestro? GRETA: “Il gioco di squadra” PUCCI: “Anch’io…” Ooops, Tina chiama Pucci, i capelli da lavare chiamano Greta e abbiamo finito qua… GRETA: “Ciaooo” PUCCI: “Ciao a tutte”

Brutto approccio, gara sempre a rincorrere e parziale finale tutto per la Scuola Basket Faenza. Sconfitta pesante per le nostre Under 13 a Faenza (55-23), un ko che può far male ma dal quale si deve anche imparare tanto. La squadra di casa va subito 6-0 con tre canestri di Panzavolta, mente l’Happy fatica a carburare in attacco e non è al massimo dell’aggressività in difesa. Le avversarie sono di valore, ma le nostre non esprimono in questa occasione il loro potenziale e restano sotto per tutta la gara. Dopo quel 6-0 arriva un po’ di reazione e, anche se l’aggancio non c’è, comunque si rimane in equilibrio (13-9 al 10’). Nel secondo quarto però le nostre Sharks affondano, con la difesa non all’altezza e l’attacco che non riesce a essere efficace. Si segnano solo due punti e all’intervallo la Scuola Basket Faenza è avanti 23-11. La gara non è finita, anche perché a inizio ripresa un paio di buone giocate arrivano e dopo qualche istante siamo a -8 (28-20 per Faenza). Insomma, in teoria si può fare. La pratica però è molto diversa, perché da quel momento l’Happy torna quella del primo tempo e non riesce in nulla, neanche nelle cose più semplici. La gara finisce sul 55-23. Ragazze, questa è andata, ma ora per migliorare si deve solo pensare ad allenarsi con maggior determinazione e giocare col sorriso sulle labbra e tanta aggressività. Voglia, determinazione e zero paura. I canestri si sbagliano, su quello lavoriamo e lavoreremo. In partita però vogliamo vedere il piacere di giocare, di maneggiare quella palla e di spendere ogni goccia di sudore con l’obiettivo di fare il meglio possibile, per sé e per le proprie compagne…. Forza… E testa alta! SCUOLA BASKET FAENZA – HAPPY BASKET RIMINI 55-23 FAENZA: Minguzzi 7, Panzavolta 23, Guerra, Kaniarthottiyl, Nadiani, Vespignani 7, Samoré, Ballardini 12, Gelsomini 2, Poggiali, Burbassi, Berti 4. All.: Leonardi. HAPPY: La Forgia 2, Forastieri 3, Pigneri 1, Zamboni 2, Laura Poplawska, Lisa Poplawska, Prasal 2, Brattoli 6, Sorbello, Gobbi 5. All.: Brancolini. PARZIALI: 13-9, 23-11, 34-20, 55-23.

Niente da fare per la RenAuto in casa di Massa nonostante un primo tempo giocato benissimo. Giuste le scelte in attacco, gioco di squadra con tutte le ragazze coinvolte, tagliafuori eseguito nella maniera corretta e difesa forte. Insomma, tutte le piccole cose che funzionavano bene nello stesso momento. Si inizia con un canestro di Re, a seguire una bomba di Angelino e tutto l’attacco che prende ritmo. Grazie ad attacchi veloci ma pensati con cura, l’Happy resta in partita in un 1° quarto chiuso sul -2 e sorpassa le padrone di casa nel secondo. Gara tutto sommato molto equilibrata, con Massa e la RenAuto a battagliare per pochi punti di margine fino a che le nostre ragazze chiudono al 20’ sul 25-27. Di ritorno dagli spogliatoi ecco il black-out che non ci voleva, la RenAuto perde di lucidità e sbaglia qualche scelta di troppo. In cinque minuti cambia tutto: Massa a +15 e Happy che nel terzo periodo segna solo 6 punti (di cui 3 su tiro libero). Le padrone di casa mettono una grossa ipoteca sul match, al 30’ conducono di 9 (42-33) e nel quarto periodo allungano definitivamente fino al 53-40, con un attacco Happy che non è fluido come prima e una difesa meno aggressiva di quella vista in precedenza. Quel piccolo passo in fatica e grinta che ancora manca... MASSA-RENAUTO 53-40 MASSA: Marzetti 1, R. Morigi 2, G. Morigi 22, Orsi 5, Bargellini 4, Donati 9, Gnudi 6, Benedetti, Bezzi. All.: Caroli. RENAUTO: Angelino 11, Re 15, Saponi 9, Rattini 1, Galli, Montuori 2, Battagliarin, Vandi 2, Pironi Arbitro: Guerrini di Faenza PARZIALI 14-12, 25-27, 42-33

Bella vittoria per l’Happy Under 17 a Lugo in una gara che deve essere di buon auspicio per questa fase del campionato. Il vantaggio delle nostre ragazze sale di quarto in quarto, con vantaggi che progressivamente aumentano fino al 30-70 finale. Ottima prova di squadra, avanti così!!!!! VALLARTA LUGO – HAPPY BASKET RIMINI 30-70 LUGO: Lugaresi, Montanari 2, Lodolini, Pirazzoli 10, Rani 9, Plazzi 3, Tondini 1, Pirazzini, Fiorentini, Greco 4. All.: Nieddu. HAPPY: Re 16, Nanni 4, Angelino 5, Fattori 4, Venza 6, Muggioli 15, Galli 5, Alberani 2, Zamagna 8, Girelli, Battagliarin. All.: Casadio. PARZIALI: 5-10, 13-29, 22-49, 30-70

Un primo tempo sotto ritmo e un terzo quarto debordante nel quale la difesa ha fatto la differenza. L’Happy Under 14 vince in casa con Ravenna (70-37) fuggendo via nei primi cinque minuti del secondo tempo e allargando il margine in un quarto periodo tutto sommato tranquillo. All’inizio è Anna a mettere tutti i punti, ma il suo 6-0 iniziale non ha seguito e nei primi minuti le nostre ragazze mantengono un vantaggio che staziona sulle 7-8 lunghezze. Cristina mette cinque punti tra cui una tripla, ma dall’altra parte Domini è molto efficace e al 10’ siamo sul 17-10. Nel secondo periodo è ancora Domini per Ravenna a mettere punti importanti, con l’Happy che ha buone cose da Elena, Rachele e da tante altre ragazze della squadra. Difensivamente però la squadra non morde al 100% (32-22 al 20’). Nel secondo tempo l’approccio è migliore, la difesa sale di giri e fioccano le palle recuperate con annesso contropiede. Si gioca molto bene di squadra e la dimostrazione arriva dal fatto che le prime cinque che vanno a segno sono cinque ragazze diverse. Al 30’ la gara è sostanzialmente chiusa sul 52-29, col vantaggio che nell’ultimo periodo aumenta fino a +35 fino alla chiusura sul 70-37. Brave!!!!! HAPPY BASKET RIMINI – JUNIOR RAVENNA 70-37 HAPPY: La Forgia 2, Pandolfi 8, Bonvicini 4, Zamboni, Bacchini 14, Prasal 2, Brattoli 2, Pignieri, Raffaelli 8, Tosi 8, Palmisani 12, Gobbi 10. All.: Brancolini. RAVENNA: Pieri, Marchetti, Fedriga, Pasi 4, Tassinari, Fabbri 3, Fiumana 7, Vannucci, Ullo 2, Domini 20. All.: Franchetti. PARZIALI: 17-10, 32-22, 52-29, 70-37

La RenAuto, reduce dalla sconfitta casalinga di 15 punti con Cesenatico, viaggia domenica verso Sant’Agata sul Santerno (palla a due alle 20.30) per una gara che la porta ad affrontare Massa, una delle tre squadre appaiate a 14 punti al quinto posto. All’andata l’Happy perse 47-63 una gara nella quale riuscì a tenere sotto tiro le rivali fino alle ultime battute del secondo quarto (27-34 al 17’). Poi Massa, trascinata dalle sorelle Giulia e Roberta Morigi, riuscì a prendere il largo e ad andare anche a +20 prima di un tardivo recupero della RenAuto. In quella partita le due Morigi misero insieme bottini importanti (42 punti totali), mentre per le Sharks miglior marcatrice fu Saponi a quota 17. Impegno di elevato grado di difficoltà, ma l’Happy ha voglia di reagire dopo le tre sconfitte che hanno fatto seguito alla vittoria sull’Antares Copparo. Le altre partite: San Biagio-Copparo 62-49, Lame-Cesenatico 50-55, Salus-Carlotta Zecchi, Francesco Francia-Bologna Basket School. Classifica: Cesenatico 22, Lame 20, Salus 18, Bologna Basket School 18, Massa 14, San Biagio 14, Futura Faenza 14, Carlotta Zecchi 8, Francesco Francia 6, RenAuto Happy Baskt 4, Antares Copparo 4.

Partita decisa fin dall’inizio dalla squadra bolognese, sia fisicamente che tatticamente. Le nostre atlete riminesi hanno provato a reagire nel terzo quarto cercando di diminuire il divario che si era formato nel primo, ma gli errori di distrazione e la mancata concretezza nel realizzare canestri facili ha portato a un divario di 25 lunghezze. Vi aspettiamo martedì prossimo con la terza partita del girone regionale, in programma alle 19.15 alla palestra Bertola contro Cattolica. LAME-HAPPY 70-45 LAME: Venturosi 18, Mantovani 20, Nanni 8, Gravinese 6, Vaccai 6, Manaresi 4, Bianconcini 6, Saibene 2, Manfredi, Bugamelli, Guglielmi, Ricci Petitori. HAPPY: Nanni 18, Muggioli 7, Bonvicini 1, Brattoli 4, Tosi 4, Girelli 4, Palmisani 5, Fattori 2, Raffaelli, Sarti. PARZIALI: 21-12, 41-18, 58-29, 70-45.

Care ragazze, vi rinnoviamo ancora l'invito all'importante appuntamento di martedì prossimo, 4 marzo, alla palestra Panzini. Dalle 17.30 alle 19.30 è infatti in programma la grande festa del Carnevale Happy, con tutte le bimbe dal 2003 al 2007 che sono invitate per giocare insieme a noi tra basket, maschere e scherzi. Lo ricordiamo, la maschera più bella vincerà un premio!!! Per le ragazze nuove è pronto un piccolo gadget. I genitori che volessero portare alla festa dolci e bibite per un rinfresco sono naturalmente bene accolti! Finale con grande lotteria. Mi raccomando, tutte presenti!!!

Una giornata tutta in rosa proprio in occasione dell’8 marzo, festa delle donne. Il grande basket scende in Riviera nel secondo weekend di marzo e anche tutta l’Happy è pronta ad assistere a bella pallacanestro. Non solo, perché all’interno dei padiglioni della nuova Fiera di Rimini, dove andrà in scena tutta la manifestazione dedicata alla pallacanestro, ci saranno momenti dedicati anche alle più piccole che amano (adorano) la palla a spicchi. Dalle 16 alle 19 Festa Minibasket in rosa e in contemporanea Finali regionali Join The Game femminili. In più una bella opportunità per vedere basket di alto livello. Alle 21 All Star Game Femminile: italiane contro straniere. Giornata tutta al femminile sempre dedicata al basket. Vi aspettiamo!

Ooooookkk….. Andiamo di gran ritmo con le interviste a due, interviste doppie, interviste uno contro uno o come caspita le volete chiamare. Lo confessiamo: questa volta abbiamo intercettato le due protagoniste al termine di un allenamento, ma nonostante fatica e stanchezza sono state bravissime. Piccolo momento pubblicitario: dietro alle nostre ragazze in foto c’è il nostro merchandising, una bella serie di felpe, magliette e articoli che potete trovare e richiedere in palestra o ai nostri responsabili.   Torniamo a noi. Allora, eccoci qua… È consuetudine, cominciamo naturalmente col… nome “Claudia Girelli” “Federica Fattori” Data di nascita C: “1° giugno 1999” F: “11 agosto 1999” Dunque come segno zodiacale siete? C: “Gemelli” F: “Leone” Quando avete cominciato a giocare a basket? Vi ricordate? C: “A sette anni” F: “In quinta elementare” Cosa vi piace della pallacanestro? C: “Tutto” F: “Il fatto che si giochi di squadra e tante altre cose” In cosa pensate di dover migliorare? C: “Direi correre di più” F: “Attaccare in generale” Passiamo alle domande off topic… Musica: cantante o canzone preferita del momento? C e F: “Demons degli Imagine Dragons” Non la conoscete? Beh, al momento è a oltre 63 milioni di visualizzazioni su youtube. Eccola qua: http://www.youtube.com/watch?v=mWRsgZuwf_8&feature=kp Colore preferito C: “Verde” F: “Azzurro” Piatto preferito C: “Cotoletta” F: “Io invece strozzapreti al ragù o passatelli” Attore? C: “Gabriel Garko” F: “Non saprei adesso” Cosa ti piace della tua squadra? C: “Sono tutte simpatiche” F: "Siamo unite e ci divertiamo insieme” Qual è il vostro giocatore di basket preferito? C: “Lebron James” Risposta immediata, fulminea di Claudia. La più veloce, senza alcuna esitazione. Detto questo, il sottoscritto spera che quest’anno vinca qualcun altro. Senza rancore... F: “Lebron James” (su forte incitamento di Claudia...) E la squadra? C: “Miami Heat” F: “Rimini” Qual è il vostro ‘obiettivo’ nella pallacanestro? C: “Vorrei fare l’allenatrice” F: “Salire di livello” Siamo alla conclusione, salutate la squadra… C: “Ciao” F: “Adiosss”