Happy Basket

Bonfiglioli Ferrara-HAPPY BASKET 66-29, giocata sabato 14/4. L'U13 di coach Erika Brancolini torna da Ferrara con una sconfitta, ma gioca una spettacolare seconda parte di gara. Pur pagando, come di consueto, differenza di età e di staffa le gialloblu giocano infatti con intensità e non si demoralizzano nemmeno quando la Bonfiglioli si porta sul 50-7 e con un buon gioco di squadra mettono insieme un parziale di 22-16 che rende più equo il divario finale. L'U13 tornerà in campo a San Lazzaro giovedì 19 aprile, alle ore 16.10, per il match con la B.S.L..

HAPPY BASKET-Capra Team 60-51 (16-10; 11-10; 18-13; 15-18), giocata sabato 14/4. Happy Basket: Novelli 16, Re 13, Fattori 2, Saponi 8, Palmisani 3, Prasal, Tosi 6, Sarti, Girelli 12, Borsetti, Poplawska Li., Poplawska La.. All. Rossi. La RenAuto di coach Pier Filippo Rossi chiude la stagione 2017/2018 con una vittoria davanti al proprio pubblico: sul parquet della palestra Carim le rosanero battono Ravenna imponendo il proprio gioco fin dalle prime battute e solo per qualche errore di troppo nell'ultimo periodo non accumulano un vantaggio proporzionato alla mole di gioco sviluppato. Una vittoria costruita come da caratteristica della squadra sull'ottimo lavoro difensivo e sui conseguenti, rapidi, cambiamenti di fronte. Un successo pieno e meritato contro una buona squadra, che chiude una stagione positiva, pur col rammarico di non aver agganciato per un soffio il treno playoff. «Sono sicuro che se non avessimo dovuto rinunciare ad una o ad entrambe le nostre guardie senior, Novelli e Re, per 16 partite complessive e a Prasal per tre mesi e mezzo ci saremmo guadagnati la post season - spiega coach Rossi -, perché la squadra al completo ha dimostrato di poter essere competitiva. I tanti infortuni hanno costretto le under a prendersi responsabilità per le quali non sono ancora pronte, a livello di Serie C, ma le ragazze hanno comunque retto bene la categoria e sono cresciute tanto, fatto che ha permesso loro di giocare con personalità e maturità il campionato Under 18 con gli ottimi esiti che conosciamo (accesso allo spareggio per l'interzona, ndr). Stasera, nonostante il risultato non contasse per la classifica, è stata partita vera, perché Ravenna ha cambiato squadra rispetto all'andata e nel ritorno ha fatto molto bene: la squadra ha una buona gara, sono contento. Per quanto mi riguarda è stato tutto estremamente nuovo, emozionante, divertente, faticoso e, soprattutto, ricco di tante soddisfazioni. Ci sono stati miglioramenti singoli e di squadra: le ragazze mi hanno seguito e hanno avuto un atteggiamento super per tutto l'anno».

Mirabello-HAPPY BASKET 71-33 (21-9; 11-10; 25-7; 14-7), giocata lunedì 9/4. Tabellino: La Forgia 10, Palmisani 2, Prasal 10, Tosi 6, Borsetti, Poplawska Li. 2, Poplawska La., Panzeri 1, Zannoni 2. All. Rossi La capolista, imbattuta, Mirabello si conferma avversaria fortissima e per l'U18 di coach Pier Filippo Rossi non c'è nulla da fare. Per con sole nove giocatrici a referto l'Happy Basket tiene per un tempo, ma cede alla distanza quando le padrone di casa aumentano l'aggressività difensiva nei secondi 20' L'U18 tornerà in campo a Faenza giovedì 12 aprile, alle ore 17.30, per il match con le Basket Project Girls.

Cesena-HAPPY BASKET 37-66 (7-25; 12-13; 9-19, 8-9), giocata mercoledì 4/4. Tabellino: La Forgia 12, Pignieri 13, Poplawska Li. 14, Alessi 3, Mecozzi 9, Martinini 7, Amzovska, Tiraferri 2, Gambetti 4, Del Fabbro 2. All. Rossi Con l'innesto di La Forgia e Pignieri l'U16 di coach Paolo Rossi batte agevolmente Cesena, grazie ad una partenza a razzo che indirizza immediatamente la gara. Ampie rotazioni e buon contributo da parte di tutte. HAPPY BASKET-Faenza Futura 75-36 (17-6; 18-11; 21-11; 19-8), giocata sabato 7/4. Tabellino: La Forgia 13, Poplawska Li. 10, Alessi 2, Poggi 2, Mecozzi 20, Martinini 4, Comini 8, Mescolini, Gambetti 12, Del Fabbro 4. All. Rossi Contro Faenza le rosanero hanno una partenza meno scoppiettante, ma poi trovano continuità, sia in attacco che in difesa, e prendono facilmente il largo. L'U16 tornerà in campo alle scuole Bertola lunedì 23 aprile, alle ore 19.00, per il match con il Junior Basket Ravenna.

Faenza-HAPPY BASKET 48-28 (13-5; 10-5; 19-12; 6-6), giocata sabato 7/4. Tabellino: Del Vecchio 4, Pignieri 6, Pratelli 10, Brocchi, Hyseni 2, Fulgenzi 2, Mauncusi 2, Kajo, Mauro Vairani, Clementi 1, Gambetti 1, Battistel. A.. Brancolini Contro un'avversaria molto forte come Faenza l'U13 di coach Erika Brancolini gioca comunque senza timore reverenziale e tiene bene il campo, soprattutto nel secondo tempo dopo che, nei primi 20', l'attacco era stato limitato dall'aggressività delle padrone di casa. «Abbiamo giocato di squadra, non lasciando troppo spazio alle avversarie - spiega coach Brancolini -. In attacco abbiamo commesso troppi errori da sotto e girato bene la palla solo per un quarto, subendo la loro intensità. In difesa, invece, abbiamo tenuto e non era semplice, visto il valore delle avversarie». L'U13 tornerà in campo a Ferrara sabato 14 aprile, alle ore 18.00, per il match con la Bonfiglioli Basket.

Bonfiglioli FE-HAPPY BASKET 38-60 (6-12; 12-20; 10-11; 10-17), giocata domenica 8/4. Tabellino: Innocenti, Tiraferri 13, Ricci 4, Mescolini 14, Gambetti 14, Guiducci, Vergine 5, Kajo, Casamenti, Mancusi, Del Fabbro 8, Mussoni 2. All. Brancolini Netta vittoria per la RenAuto U14, che espugna Ferrara con una convincente prova di squadra. L'Happy, a dire il vero, non parte benissimo e forse inizialmente sottovaluta l'impegno: dopo 3' di scarsa intensità, tuttavia, le ragazze di coach Erika Brancolini si sciolgono e giocano un ottimo primo tempo, che chiudono sul +12, 18-30. L'inerzia non cambia nella ripresa ed anzi, dopo un terzo quarto equilibrato, la RenAuto piazza un ulteriore e decisivo allungo nell'ultima frazione. L'U14 tornerà in campo alle scuole Bertola lunedì 16 aprile, alle ore 18.45, per il match con la B.S.L. San Lazzaro.

Mirabello-HAPPY BASKET 41-77 (7-17; 16-24; 14-17; 4-19), giocata sabato 7/4. HAPPY BASKET: Novelli 17, Re 25, Fattori 4, Saponi 1, Palmisani 5, Tosi 12, Sarti 2, Girelli 9, Borsetti 2. All. Rossi Comoda vittoria per la RenAuto, che batte senza patemi il fanalino di coda Mirabello con una prova convincente e continua. Le rosanero partono subito bene e allungano quarto dopo quarto: all'intervallo sono già avanti di 18 lunghezze sul 23-41, amministrano nel terzo periodo e allungano ulteriormente nel finale. «Per quanto fosse una partita facile le ragazze sono state brave ad interpretarla - spiega coach Pier Filippo Rossi - e a mettere in pratica quanto provato in allenamento, soprattutto in attacco. Avevo chiesto di onorare il campionato, nonostante la mancanza di obiettivi, e di chiudere bene la stagione e la squadra mi ha ascoltato. Stasera le senior ci hanno trainato, anche perché ho cercato di preservare le U18, dal momento che ci giochiamo l'accesso all'interzona nelle prossime settimane». La RenAuto tornerà in campo alla Carim sabato 14 aprile, alle ore 19.00, per il match con il Capra Team Ravenna.

HAPPY BASKET-F.Francia 64-60 (19-18; 19-21; 12-14; 14-7), giocata giovedì 29/3. Tabellino: La Forgia 14, Palmisani 5, Pignieri 13, Prasal 10, Tosi 10, Borsetti, Poplawska Li. 2, Poplawska La. 6, Panzeri 2, Mecozzi 2, Comini, Zannoni. All. Rossi Vittoria fondamentale per la RenAuto U18 di coach Pier Filippo Rossi: sul campo della Carim le rosanero battono la F.Francia dopo 40' di assoluto equilibrio, spezzato solo negli ultimi 2' dal mini-parziale che vale il successo. Per 38', infatti la gara non ha padrone e le due squadre si avvicendano ripetutamente in testa senza mai superare i due possessi di margine. La differenza alla fine la fa la difesa dell'Happy che, dopo aver subito 39 punti nei primi 20', la maggior parte dei quali su tiri liberi, ne concede 21 nell'intero secondo tempo: nel quarto quarto la F.Francia allunga sul +5, ma la RenAuto stringe dietro e corre fino a riagguantare il pareggio, per poi sprintare nell'ultimo minuto di gara e toccare il +4 della vittoria a pochi decimi dalla fine. Con questo successo l'Happy Basket sale al secondo posto di una classifica cortissima, con cinque squadre in due punti a lottare per i quattro posti che qualificano alla fase successiva del campionato. «Devo dire grazie alle ragazze perché hanno giocato con mille difficoltà - commenta coach Rossi -: tra infortuni e partite è tanto tempo che non ci alleniamo insieme. In tre nelle ultime settimane sono venute solo a giocare e durante la settimana facevano terapie, ma nonostante questo la squadra ha tirato fuori quel qualcosa in più che ci ha permesso di portare a casa una partita molto difficile, in cui abbiamo subito 25 liberi in un tempo... Finora abbiamo fatto il nostro dovere vincendo tre gare: non dipende solo da noi e il girone non è ancora finito, ma oggi era fondamentale. Spero che durante la Pasqua avremo la possibilità di allenarci bene per preparare al meglio le prossime partite». L'U18 tornerà in campo a Vigarano Mainarda (FE) lunedì 9 aprile, alle ore 18.00, per il match con la Basket Academy Mirabello.

HAPPY BASKET-Cavezzo 74-51 (27-19; 11-13; 25-8; 11-11), giocata lunedì 26/3. Tabellino: La Forgia 11, Palmisani 17, Pignieri 19, Prasal 8, Tosi 6, Borsetti 3, Poplawska Li., Poplawska La. 4, Panzeri 2, Mecozzi 4, Comini, Zannoni. All. Rossi Importantissima vittoria per la RenAuto U18: le ragazze di coach Pier Filippo Rossi battono Cavezzo sul linoleum azzurro delle scuole Bertola e fanno un passo avanti verso la qualificazione alla successiva fase di campionato - accedono le prime cinque con l'Happy al momento terza e con una partite in meno rispetto alle inseguitrici-. Le rosanero partono bene, molto in palla in attacco e segnano 27 punti nei primi 10'; le ospiti limano lo svantaggio nella seconda frazione e si va così al riposo lungo sul 38-32. Al rientro in campo la RenAuto piazza un parziale di 25-8 che chiude ogni discorso e che trasforma il quarto quarto in ordinaria amministrazione. «Abbiamo giocato una buonissima partita - spiega coach Rossi - che ci permette di avere un mezzo match point giovedì per la qualificazione. Sarà una partita fondamentale, dobbiamo caricarci bene!». L'U18 tornerà in campo alla Carim giovedì 29 marzo, alle ore 16.30, per il match con la F.Francia.

HAPPY BASKET-Mirabello 90-54 (25-14; 25-9; 12-9; 28-22), giocata mercoledì 21/3. Tabellino: Poplawska Li. 4, Poplawska La. 14, Alessi 8, Poggi 13, Mecozzi 26, Martinini, Amzovska, Comini 17, Del Fabbro 8. All. Rossi Netto successo per l'U16 di coach Paolo Rossi che inizia la seconda fase battendo Mirabello in una gara mai in discussione. Trascinate da capitan Mecozzi le rosanero partono fortissimo ed allungano con prepotenza nella seconda frazione, tanto che si arriva all'intervallo sul 50-23. Il secondo tempo è tutto in discesa ed il vantaggio viene ulteriormente incrementato per il definitivo 90-54. «Siamo contenti per questa vittoria - spiega la vice-allenatrice Cecilia Ferri -, che è lo specchio del lavoro e dei progressi che la squadra sta facendo in allenamento. Le ragazze ci stanno mettendo tanto impegno e si meritano questi risultati: stasera hanno giocato tutte e ciascuna ha dato il proprio contributo per il successo finale» . L'U16 tornerà in campo a Cesena mercoledì 4 aprile, alle ore 18.00, per il match con la Nuova Virtus.