Under 13

San Lazzaro-HAPPY BASKET 13-89, giocata giovedì 19/4. Troppo forte l'imbattuta capolista San Lazzaro per l'U13 di coach Erika Brancolini: le bolognesi, squadra da 90 punti di media, vincono nettamente, ma non sconfiggono comunque l'entusiasmo delle giovani riminesi. «Nonostante in questa seconda fase ci troviamo ad affrontare squadre molto forti, più grandi di noi - commenta coach Brancolini -, non molliamo mai e non ci abbattiamo. Sono contenta di vedere le ragazze che anche nelle avversità restano unite e a fine partite vanno a fare l'urlo in mezzo al campo tutte insieme. Menzione per Valentina che, pur essendo indisponibile, è venuta con noi per veder giocare le sue compagne». L'U13 tornerà in campo a Baricella (BO) giovedì 3 maggio, alle ore 18.00, per il match con la Bianconeriba.

Bonfiglioli Ferrara-HAPPY BASKET 66-29, giocata sabato 14/4. L'U13 di coach Erika Brancolini torna da Ferrara con una sconfitta, ma gioca una spettacolare seconda parte di gara. Pur pagando, come di consueto, differenza di età e di staffa le gialloblu giocano infatti con intensità e non si demoralizzano nemmeno quando la Bonfiglioli si porta sul 50-7 e con un buon gioco di squadra mettono insieme un parziale di 22-16 che rende più equo il divario finale. L'U13 tornerà in campo a San Lazzaro giovedì 19 aprile, alle ore 16.10, per il match con la B.S.L..

Faenza-HAPPY BASKET 48-28 (13-5; 10-5; 19-12; 6-6), giocata sabato 7/4. Tabellino: Del Vecchio 4, Pignieri 6, Pratelli 10, Brocchi, Hyseni 2, Fulgenzi 2, Mauncusi 2, Kajo, Mauro Vairani, Clementi 1, Gambetti 1, Battistel. A.. Brancolini Contro un'avversaria molto forte come Faenza l'U13 di coach Erika Brancolini gioca comunque senza timore reverenziale e tiene bene il campo, soprattutto nel secondo tempo dopo che, nei primi 20', l'attacco era stato limitato dall'aggressività delle padrone di casa. «Abbiamo giocato di squadra, non lasciando troppo spazio alle avversarie - spiega coach Brancolini -. In attacco abbiamo commesso troppi errori da sotto e girato bene la palla solo per un quarto, subendo la loro intensità. In difesa, invece, abbiamo tenuto e non era semplice, visto il valore delle avversarie». L'U13 tornerà in campo a Ferrara sabato 14 aprile, alle ore 18.00, per il match con la Bonfiglioli Basket.

HAPPY BASKET-Bianconeriba 31-54 (7-18; 4-17; 8-9; 12-10), giocata sabato 17/3. Tabellino: Del Vecchio, Nasufi 4, Pignieri 6, Pratelli 5, Hyseni, Fulgenzi 4, Kajo 4, Clementi 6, Gambetti, Zamagni, Battistel 2, Mauro Vairani. All. Brancolini E' fatale all'U13 di coach Erika Brancolini un avvio a rilento contro Bianconeriba, squadra più grande anagraficamente e fisicamente. Dopo un primo tempo in cui le ospiti si impongono con un complessivo 11-35, le gialloblu si riscattano nella ripresa che vincono 20-19. «Bene il secondo tempo dopo una cattiva partenza - commenta coach Brancolini -: abbiamo segnato 35 punti girando meglio la palla. Sono soddisfatta della difesa, anche se abbiamo ancora lacune nel capire gli accoppiamenti nei rientri difensivi. Stiamo crescendo sia di squadra, che individualmente, pur essendo sotto età». L'U13 tornerà in campo a Faenza sabato 7 aprile, alle ore 17.30, per il match con il Basket Project.

HAPPY BASKET-BLS San Lazzaro 86-24, giocata domenica 11/3. Esce a testa altissima l'U13 di coach Erika Brancolini dalla sfida con la capolista San Lazzaro, che solo una settimana fa aveva battuto Forlì col punteggio di 116-7: le gialloblu giocano un gran primo tempo e solo alla distanza cedono a quella che è, probabilmente, la squadra più forte del campionato. «Pur con qualche assenza - spiega coach Brancolini - le ragazze hanno giocato una buonissima partita. Abbiamo lottato e tenuto due quarti contro una squadra fortissima. Fisicamente siamo un po' in difficoltà, perché più piccole di età e di stazza, soprattutto nel tenere i contatti, ma non ci siamo mai arrese. Abbiamo buoni margine di miglioramento e oggi, ad esempio, abbiamo dimostrato di essere cresciute nel tiro da fuori». L'U13 tornerà in campo alle scuole Bertola sabato 17 marzo, alle ore 17.00, per il match con il Bianconeriba.

HAPPY BASKET-Bonfiglioli FE 21-65 (5-17; 8-22; 6-14; 2-12), giocata lunedì 5/3. Tabellino: Del Vecchio 1, Pignieri 11, Pratelli 6, Brocchi, Hyseni, Fulgenzi, Mancusi, Kajo, Clementi 3, Gambetti, Battistel. All. Brancolini Comincia con una battuta d'arresto la seconda fase del campionato dell'U13 di coach Erika Brancolini: le ragazze dell'Happy si arrendono alle coetanee di Ferrara, forti tecnicamente e più prestanti fisicamente. «Purtroppo una partenza molto sotto tono ha portato a un divario elevato - spiega coach Brancolini -, ma del resto sapevamo che questa seconda fase sarebbe stata molto difficile, sia fisicamente che mentalmente. Dobbiamo torvare aspetti positivi nelle piccole cose e andare avanti». L'U13 tornerà dunque alle scuole Bertola domenica 11 marzo, alle ore 11.00, per il match con San Lazzaro.

HAPPY BASKET-Hellas Cervia 40-30 (8-4; 7-9; 11-6; 14-11), giocata lunedì 19/2. Tabellino: Del Vecchio, Nasufi 2, Pignieri, Pratelli 15, Brocchi, Hyseni, Fulgenzi 2, Mancusi, Kajo 4, Clementi 10, Gambetti 3, Battistel 2. All. Brancolini Vittoria a trazione offensiva per l'U13 di coach Erika Brancolini: dopo una partenza diesel, infatti, la RenAuto segna tanto e realizza ben 26 punti nel solo secondo tempo, trascinata dalla vena di Pratelli e Clementi. «Sono soddisfatta, perché stasera abbiamo fatto qualcosa in più del solito in attacco - commenta coach Brancolini -: spero sia un punto di partenza per una seconda fase intensa, nella quale, se giocheremo di squadra, potremo toglierci delle soddisfazioni. Ci vuole tempo, perché ancora facciamo fatica a reagire prontamente agli stimoli e a far vedere i miglioramenti, ma oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra tosta»

Tigers Rosa-HAPPY BASKET 36-32 (2-6; 12-4; 12-11; 10-11), giocata lunedì 12/2. Tabellino: Del Vecchio 6, Nasufi 7, Pratelli 2, Brocchi 2, Hyseni, Fulgenzi 6, Mancusi 4, Kajo 5, Clementi, Zamagni, Battistel. All. Brancolini L'U13 di coach Erika Brancolini sfiora il colpaccio in quel di Forlì contro le Tigers, seconda forza del campionato: sono i dettagli a fare la differenza e alla fine sono le padrone di casa ad avere la meglio. L'Happy gioca un gran primo quarto difensivo e chiude avanti al 10', 2-6; le Tigers si svegliano nella seconda frazione e ribaltano il risultato, portandosi sul 14-10 all'intervallo. Il secondo tempo è in totale equilibrio, tanto che sono proprio i quattro punti di margine accumulati nei primi 20' a portare Forlì alla vittoria. «Sono molto dispiaciuta per il risultato - commenta coach Brancolini -, perché ce la siamo davvero giocata alla pari. Peccato perché abbiamo sbagliato parecchi canestri, ma si sono comunque visti dei grossi miglioramenti». L'U13 tornerà in campo alle scuole Bertola lunedì 19 febbraio, alle ore 16.00, per il match con l'Hellas Basket Cervia.

Russi-HAPPY BASKET 22-44 (8-10, 6-11, 4-7, 4-16), giocata domenica 21/1. Tabellino: Fulgenzi 2, Mancusi 12, Kajo 11, Pratelli 3, Pignieri 8, Del Vecchio, Clementi 4, Battistel 3, Nasufi 1, Mauro Vairani. Con un netto successo, maturato in modo constante col passare dei minuti, l'U13 di coach Erika Brancolini espugna Russi e conquista la seconda fase del campionato. Le gialloblu hanno qualche problema solo nel primo quarto a causa dei troppi errori al tiro da sotto, anche a difesa battuta. Poco alla volta, però, il divario si allarga e l'Happy vola via fino a doppiare le padrone di casa alla sirena. «Abbiamo ancora molta difficoltà nel giocare 40' con una tipologia di gioco fatta di letture - commenta coach Brancolini -, ma è il prezzo da pagare per una squadra piccola fisicamente e di età. Sono contenta di come hanno interpretato la gara le ragazze del 2005 e ovviamente per come hanno giocato le piccole, agguerrite su tutte i palloni. Siamo sotto età, ma questo non deve impedirci di cercare di fare meglio ogni partita. Ci aspetta una seconda fase dura, contro le prime quattro squadre del girone Bologna/Ferrara, che dovrà essere da stimolo per arrivare fra qualche anno a traguardi importanti».

HAPPY BASKET-Hellas Cervia 40-43 (6-13; 17-11; 9-9; 8-10), giocata martedì 16/1. Tabellino: Del Vecchio 11, Nasufi, Pignieri 8, Pratelli 5, Brocchi, Fulgenzi 6, Kajo 6, Mauro Vairani, Gambetti 2, Mancusi 2, Battistel. All. Brancolini Sfugge di un soffio la vittoria alla RenAuto U13 di coach Erika Brancolini: le gialloblu, nonostante l'evidente gap fisico - e anagrafico - si battono fino alla fine con Cervia e pagano qualche persa di troppo nel finale di una gara quasi sempre in equilibrio. Nel primo quarto è l'Hellas a partire forte, ma l'Happy recupera nella seconda frazione e arriva al riposo sotto di una sola lunghezza, 23-24. Dopo la pausa lunga le squadre sono meno precise in attacco e gli episodi fanno la differenza, con le ospiti che concretizzano nel finale quel poco in più che basta a vincere la partita. «Sono contenta perché nonostante fossimo più piccole di età e di taglia - spiega coach Brancolini - abbiamo difeso con intensità tutta la partita. C'è stata qualche pecca in attacco, in particolare tre/quattro perse di troppo negli ultimi minuti, ma ho visto miglioramenti individuali nelle letture che ci hanno portato d alcune belle soluzioni di uno contro uno, a canestri da fuori, a tagli giusti. Non abbiamo una giocatrice da 20 punti e questo ci porta a distribuire le responsabilità offensive». L'U13 tornerà in campo a Russi (RA) domenica 21 gennaio, alle ore 11.00, per il match con il Basket Russi.