Happy Basket

Tanto pathos, qualche brivido, ma alla fine l’Under 17 Happy centra la vittoria che serviva, quella che permette la matematica qualificazione alla Coppa Emilia Romagna. Con Cervia si finisce sul +8 (48-40), ma la gara è stata tirata dall’inizio al 40’. Primo quarto con gli attacchi spuntati. Le mani sono fredde e le difese mordono, ma a generare il tennistico 6-7 sono soprattutto le ridotte percentuali di tiro e qualche palla persa di troppo. Si viaggia in ogni caso in equilibrio e nel secondo periodo il trend rimane il medesimo, col tabellone delle Bertola che a metà gara segna 21-23. Di ritorno dagli spogliatoi l’Happy stringe le maglie in difesa e si presenta al rettilineo finale in vantaggio (32-29 al 30’). Finita? Ma neanche per idea. Si resta pari fino a che, a quota 40, lo sprint e i punti decisivi sono messi a segno da Pucci (4 liberi), Zoe e Matilde. Finisce 48-40 ed è grande festa al centro del campo. Qualificazione alla Coppa Emilia Romagna ottenuta, brave ragazze!!!!! HAPPY BASKET RIMINI – VIS BASKET CERVIA 48-40 HAPPY: Brattoli 7, Re 18, Nanni 2, Angelino 2, Fattori, Venza 2, Muggioli 1, Galli 3, Alberani, Zamagna 4, Girelli 5, Battagliarin 5. All.: Casadio. CERVIA: Sabbatani 6, S. Belli 2, E. Belli 4, Zoffoli 4, Arat 4, Mordenti 10, Gnoli, Cicognani 5, Garaffoni 5, Biondi, Varlamova. All.: Montanari. PARZIALI: 6-7, 21-23, 32-29

Netta vittoria dell’Under 13 ieri in casa con l’Aics Forlì (72-34). Le nostre Sharks hanno fatto la voce grossa fin da subito, terminando il primo quarto sul 19-0 e mettendo così una grossa ipoteca sull’esito dell’incontro. Nel secondo periodo l’Aics fa partita pari, ma dal terzo quarto in poi l’Happy continua ad aumentare il vantaggio fino al +38 conclusivo. HAPPY BASKET RIMINI – AICS FORLI’ 72-34 HAPPY: La Forgia 5, Forastieri 21, Pignieri 20, Zamboni 4, Lisa Poplawska 8, Laura Poplawska, Brattoli 4, Spadazzi, Lisi, Panzeri 6, Gobbi 4. All.: Brancolini. AICS: Zecchini 4, Biserni 2, Mescolini 2, Benchadi, Borsow 1, Ricci, Livornese 11, Ravaioli 8, Dogheria 6. All.: Domeniconi. PARZIALI: 19-0, 33-14, 47-23

La nostra Anna Palmisani è stata convocata dalla selezione regionale delle atlete 2001, un raduno organizzato in previsione del Trofeo Bulgheroni che si svolgerà a Bormio presumibilmente dal 17 al 22 giugno. L’allenamento avrà luogo domenica prossima, 11 maggio, al PalaAlberghiero di Castel San Pietro (via delle Terme 1054) e le ragazze saranno divise in due gruppi, uno che lavorerà alla mattina e uno al pomeriggio. Anna parteciperà all’allenamento del pomeriggio, quello che va dalle 15.15 alle 17.45 (ritrovo atlete ore 15). Queste le convocate ANNA PALMISANI – HAPPY BASKET RIMINI Dafne Gianesini – Basket Tricolore Reggio Emilia Isabella Brambilla – Vico Basket Laura Chierici – Vico Basket Mabel Triani – Vico Basket Maria Bianca Bocconi – Basket Parma Elena Slawitz – Basket Parma Chiara Stefanini – Basket Parma Greta Laube – Libertas Calendasco Martina Quintini – Basket Borgonovo Anita Zavatta – Basket Santarcangelo Matilde Guidi – Basket Cervia

Quinto posto finale per l'Under 13 al Memorial Papini. Nella partita di sabato, quella conclusiva del girone, l'Happy ha perso 42-58 contro l'Olimpia Pesaro. Nel raggruppamento conclusivo di domenica, invece, sono arrivate una sconfitta (contro Empoli) e una vittoria (contro l'Athena Roma) che hanno determinato, per differenza canestri, il quinto posto finale.

CARIM, ORE 11.30 Gara di una durezza incredibile, con tanti errori ma anche tanta intensità. Non si riesce a segnare, ma le due squadre arrivano anche poco al tiro viste le valutazioni su alcuni “passi” in partenza. I meccanismi dell’Happy in attacco non sono fluidi e c’è troppa paura nel proporsi in post, in taglio o in tutte quelle situazioni che richiedono dinamismo e voglia di attaccare. Il primo quarto finisce 4-7 per il Sant’Agostino, ma nel secondo periodo ecco i momenti migliori delle nostre Sharks. Tripla di Greta e libero di Laura Brattoli fissano finalmente il vantaggio (11-10) e sembra una gara possibile. Le avversarie però si riprendono di slancio, sorpassano in un amen e vanno al riposo avanti di 10 (11-21). 11 punti in 20 minuti sono obiettivamente pochissimi, ma nel terzo quarto l’Happy ci prova (bene Giorgia) e arriva all’avvio di quarto periodo tutto sommato in gara (21-27). Il finale però è tutto del Sant’Agostino che porta a casa il referto rosa (32-41). HAPPY BASKET RIMINI – SANT’AGOSTINO 32-41 HAPPY: La Forgia 8, Forastieri, Pignieri 1, Zamboni, Lisa Poplawska, Laura Poplawska, Prasal 6, Brattoli 4, Palmisani 6, Gobbi 7, Palmisano. All.: Brancolini. SANT’AGOSTINO: Ruggeri, Vespignani 1, Nativi 8, Boarini 2, Bettini, Gilli 15, Gallerani 1, Salani 4, Tognaccini 4, Prisco 3, Pirazzini 2, Guidetti. All.: Benatti. PARZIALI: 4-7, 11-21, 21-27 CARIM, ORE 17 Qua si lotta. Punto. Si lotta e si combatte, ci si butta per terra e si va a rimbalzo con ferocia. Alla fine sotto i tabelloni si domina, ma non basta. La vittoria però arriva ed è al miele. All’inizio si sbaglia decisamente troppo, ma l’approccio è molto positivo ed è questa la più bella notizia dopo la prova opaca della mattina. Qualche errore da vicino ma anche tanta voglia di andare a rimbalzo e una difesa di ferro, fatto sta che al 10’ siamo avanti 13-2 (gran bomba di Alessia allo scadere del quarto). Poi Empoli si riprende, ma il vantaggio resta sostanzialmente inalterato e a metà gara il tabellone segna 20-10. Di ritorno dagli spogliatoi c’è voglia di mettere a segno il break decisivo, ma la pressione difensiva e i raddoppi su rimessa da fondo da parte della squadra toscana mettono in difficoltà l’Happy. Si entra nell’ultimo quarto sul 27-19. Margine di tutto rispetto, considerando il punteggio basso, ma Empoli col passare dei minuti si avvicina e pareggia a quota 34 a 3 minuti dalla sirena. Happy avanti 36-34 ed Empoli che va sul 36-36 a -1’30”. Storia infinita… Servono nervi d’acciaio e servono punti. Due punti. Basta un canestro e lo mette a segno Giorgia. Si va avanti 38-36 e sarà questo il punteggio finale, con Empoli che non riesce a trovare il pari e con le Sharks a finire con palla in mano… 18 rimbalzi di Rachele, 16 di Giorgia, ma soprattutto una reazione emotiva che fa molto piacere. Emergere da una battaglia in questa maniera deve rappresentare il punto di partenza. Brave ragazze… HAPPY BASKET RIMINI – EMPOLI 38-36 HAPPY: La Forgia, Forastieri 4, Pignieri 6, Palmisano 8, Zamboni 6, Lisa Poplawska, Laura Poplawska, Prasal 8, Brattoli 1, Fabbri, Gobbi 5. All.: Brancolini. EMPOLI: Aramini 4, Merciai, Pelagotti, Malquori 13, Sostegni, Calugi 2, Cionini, Angelini 2, Bastianoni, Pinzani 15. All.: Chiari. PARZIALI: 13-2, 20-10, 27-19

Prima giornata al Memorial Papini e prima vittoria delle nostre Under 13, che in una partita al cardiopalma contro l’Athena Roma riescono ad avere la meglio di due punti, 41-39. Tanto, tantissimo pathos. Happy subito avanti nel primo quarto grazie ai canestri di Anna, Marta e Giorgia (12-9 al 10’) e con discreto margine pure a metà partita (24-17). L’Athena in ogni caso ha una giocatrice, Cerullo, davvero brava e inarrestabile in alcuni momenti della gara. Le nostre però rimangono sempre avanti ed è questa la chiave. Roma trova il pareggio, ha un paio di possessi per sorpassare ma non ci riesce mai. Al 30’ è 31-30 e la tensione sale. A dare grandissima carica al gruppo Happy è una tripla di Greta, quella del +5 a 5 minuti dalla fine. Non è finita, perché qualche persa consente all’Athena di tornare sotto. Ultimo minuto pazzesco. Sul +2 a sei secondi dalla fine, le nostre perdono palla molto banalmente su rimessa dal fondo in difesa. Sta per scadere il tempo, con l’Athena che a questo punto sembra sicura del supplementare grazie alla palla rubata e a un terzo tempo che sembra automatico. L’appoggio a tabellone però non è corretto, la palla non entra e scadono così gli ultimi attimi di gara. Col fiatone, ma vinciamo noi… HAPPY BASKET RIMINI – ATHENA ROMA 41-39 HAPPY: La Forgia 8, Forastieri 4, Pignieri 4, Zamboni 4, Lisa Poplawska, Laura Poplawska, Prasal 7, Brattoli, Palmisani 6, Gobbi 2, Palmisano 6, Fabbri. All.: Brancolini. ATHENA: Rossi 2, Mesaglio, Emiliozzi, Alessandroni, Sabatini 1, Cerullo 21, Perotti 3, Pasqua, Pulcini 7, Can arda 5, Letizia. All.: Munari. PARZIALI: 12-9, 24-17, 31-30 I risultati del torneo Under 13: Sant’Agostino-Olimpia Pesaro 63-46, Empoli-Olimpia Pesaro 57-53

Niente da fare nella partita a Zola Predosa per le ragazze dell’Under 14, che rimangono in partita ma alla fine non riescono a piegare la resistenza delle padrone di casa. Gara equilibrata che all’andata finì nelle mani dell’Happy, ma questa volta a esultare è il Francesco Francia. Il risultato finale è di 57-48. Ora pronte e testa alta perché domenica giochiamo in casa. Qua noi non abbiamo nessuna intenzione di mollare… FRANCESCO FRANCIA ZOLA PREDOSA – HAPPY BASKET RIMINI 57-48 F. FRANCIA: Gasparin, Passini 11, Zanasi, Meneghetti, Benadduce 4, Tartarini 2, Tugnoli 5, Mereu 4, Burgin, Trovato 25, Sossa 2, Carolei 4. All.: Galli. HAPPY: Forastieri, Pandolfi 10, Bonvicini 8, Zamboni 4, Bacchini 9, Anderlini, Raffaelli 2, Tosi 9, Palmisani 4, Gobbi 2, Pignieri. All.: Brancolini. PARZIALI: 10-9, 24-18, 38-34

Al supplementare a esultare è Cattolica, che vince 56-51, con le nostre ragazze che però devono recriminare parecchio. L’Happy Under 17 produce una gara a due facce: molto buona la prima parte, meno bene la seconda. Per tre periodi di gioco le Sharks giocano in maniera corretta e si trovano giustamente avanti, nel quarto periodo invece si crolla e anche nel supplementare le più pronte mentalmente sono le cattolichine. Finisce col punteggio di 56-51 per le padrone di casa dopo 45 minuti di gioco. CATTOLICA-HAPPY 56-51 (d1ts) CATTOLICA: Cancellieri 3, Di Nicolo, Gavatta, Alushi 16, G. Cancellieri 3, Alunni 7, Mancini 2, Semprini 9, Fera 16. HAPPY: Brattoli 7, Re 20, Nanni 2, Angelino 9, Fattori, Venza, Muggioli 4, Galli 5, Alberani, Girelli, Battagliarin 4. PARZIALI: 9-10, 19-27, 28-37, 47-47

L’Happy Under 13 vince di 18 punti con Cervia una partita cominciata con le marce basse ma poi proseguita con buone giocate fino al 55-37 conclusivo. Si diceva dell’inizio soft e in effetti è la squadra ospite a scattare meglio dai blocchi e andare in vantaggio. La forbice non si allarga di molto, ma l’Happy resta comunque sotto per buona parte del primo periodo prima di chiudere avanti 13-10. Nel secondo parziale arrivano 15 punti, divisi equamente tra Prasal, Brattoli e Pignieri, con quest’ultima che mette pure una tripla sulla sirena del quarto che vale il 28-18. Nel terzo parziale il vantaggio rimane sostanzialmente invariato e nel quarto conclusivo l’Happy allunga fino al 55-37. Bene così, brave ragazze. HAPPY BASKET RIMINI – VIS BASKET CERVIA 55-37 HAPPY: La Forgia 5, Forastieri 3, Pignieri 9, Zamboni, Lisa Poplawska 2, Laura Poplawska, Prasal 15, Brattoli 13, Spadazzi, Panzeri, Gobbi 8. All.: Brancolini. CERVIA: Guidi 18, Delvecchio 4, Vicari, Montanari 2, Leonelli 5, Bedei, Ravaglia 8, Vitalino, Grilli, Belletti. All.: Delvecchio. PARZIALI: 13-10, 28-18, 42-30.